Non sei registrato alla newsletter?

Registrati subito

Hai un hotel o bike hotel ?

Proponi la tua struttura

 

BLOG

Borse Bici Resnati
Borse Bici Resnati
Borse Bici Resnati

Borse Bici Resnati

CICLOSOPHY ha il piacere di di collaborare con un'azienda artigiana di Monza che produce borse da bici ci altissima qualità, fatte a mano e su misura.
Presentandovi a nome CICLOSOPHY Alessandro Resnati vi riserverà un trattamento di favore.



BBR Borse Bici Resnati - Alessandro Resnati Accessori in Cuoio per Biciclette

Valigeria Resnati snc Artigiani Pellettieri dal 1933

La Storia della Valigeria

Tutto inizia a Monza nel 1933, ad opera di Giovanni Resnati  detto “Nino” che dopo aver fatto gavetta nel settore della lavorazione artigianale del cuoio, presso la storica Ditta Franzi , con passione e dedizione decide di avviare una piccola attività propria in cui lavora pellami in genere per i più svariati utilizzi.

Nel 1937, al ritorno dalla guerra d’Africa , Angelo Resnati, mio nonno, decide di unirsi al fratello Nino e insieme fondano la “Fratelli Resnati” che sarebbe poi divenuta una Valigeria così come la conosciamo ai giorni nostri.  Nel corso degli anni l’azienda si ingrandisce, si specializza e diventa poco a poco un punto di riferimento per le altre realtà del settore presenti sul territorio e nel campo della formazione, insegna ai giovani apprendisti, i famosi pinela, una passione, una professionalità e uno stile che diventerà poi inconfondibile. Attraversa così gli anni bui del fascismo e della seconda guerra mondiale senza mai chiudere i battenti e proprio dalla fine del conflitto fino alla metà degli anni ’70 arriverà a produrre per le migliori realtà del settore sia come Azienda indipendente, con un proprio brand, che per conto terzi, studiando modellistiche su richiesta e creando campionature d’autore.

Sul finire degli anni ’70, alla morte di Nino, Angelo insieme ai figli Sergio e Piero, rispettivamente mio padre e mio zio,  che da sempre lavorano in Azienda , convertono  la “Fratelli Resnati” nella “Resnati Angelo e Figli”, inaugurando così un periodo di floridità commerciale in cui l’Azienda va sempre meglio, nell’ ‘81 l’attività prende la sua forma definitiva nella “Valigeria Resnati s.n.c  di Piero e Sergio” e lentamente arriva la fine del secolo  in cui gli emergenti mercati orientali e l’avvento di materiali specifici come nylon e skai, utilizzati su larga scala, rivoluzionano completamente gli assetti europei ed in particolare il mercato Italiano dell’Artigianato subisce un forte contraccolpo segnando anche per l’ Azienda di famiglia un lento declino.

Fortunatamente  la competenza, la professionalità , l’esperienza e l’adattabilità di Piero e Sergio, inserite in un momento storico in cui la pelletteria d’autore viene rivalutata in quanto mestiere da preservare e da non perdere , unite ad una situazione di mercato favorevole ai prodotti di fascia medio alta,  permettono alla Valigeria di arrivare sino ai giorni nostri,  lavorando e collaborando con svariate Aziende leader nel settore dell’arredamento , del design e della moda .

Si arriva così al 2016 e finalmente arrivo io !  Alessandro Resnati , classe 1975 … figlio di Sergio e nipote di Angelo, artigiano dunque di terza generazione , che all’ età di 41 anni decido di avviare , all’ interno della realtà ancora fiorente della Valigeria di famiglia , una start up finalizzata alla produzione di borse per bicicletta in cuoio o ecopelle legata alla mia passione appunto per la bicicletta ed il cicloturismo.

…il resto della storia è ancora tutto da scrivere !

 

Non posso concludere senza citare le Donne della Famiglia Resnati  che sono sempre state le vere colonne portanti di tutto, valide collaboratrici sul lavoro, fantastiche mogli , madri , nonne, zie e consigliere… Grazie dunque a Rosa , Carlotta , Carla Maria e Luigina .
 

BBR  Borse Bici Resnati

Prodotto  -  Lavorazione Artigianale  -  Personalizzazione -  Unicità

Le borse portaoggetti che proponiamo sono davvero speciali per tutta una serie di caratteristiche che le rendono uniche sul mercato nazionale ed internazionale.

Il modello di base in realtà è stato prodotto per anni a scopi non commerciali e proprio per questo, racchiude l'esperienza personale di utilizzo, nei miei quotidiani spostamenti su due ruote, sommata a quella di tutti gli amici, parenti e conoscenti che nel tempo, testandole , 

hanno contribuito al loro perfezionamento in termini di dimensioni, praticità, resistenza e struttura .

Da questa esperienza deriva dunque un prodotto pratico , versatile e di largo utilizzo , personalizzabile, durevole e che si sposa perfettamente con le più svariate esigenze in termini di trasporto oggetti su due ruote.

 

La lavorazione avviene ancora in maniera completamente artigianale in ogni sua fase, taglio, incollaggio, cuciture, montaggio e finiture compresi e credo che questo rappresenti il vero valore aggiunto del prodotto (ormai quasi introvabile), dove paradossalmente anche un "difetto" può essere segno di autenticità e avere dunque un autentico valore. 

 

La personalizzazione offerta è quasi totale, dal colore delle cuciture, alle minuterie, fino all'abbinamento di diversi colori delle sezioni portanti.  Il cliente finale può dunque decidere di acquistare il prodotto all’ interno di una vasta gamma di colori e materiali così come sono già realizzati, oppure visionare le cartelle colori e decidere a proprio piacimento come combinare i vari elementi andando a crearsi un prodotto davvero "su misura".

 

L'unicità del prodotto sta nel fatto che le borse sono utilizzabili in coppia o separate e sono dunque completamente sdoppiabili. Diventano, entrambe separatamente, oppure unite insieme,  delle normali borse a tracolla, che consentono di trasportare, una volta parcheggiata la bicicletta,  i propri effetti personali e quindi il contenuto, sul luogo di lavoro o durante un'escursione. Le BBR sono inoltre dotate di una fascia elastica interna per supporto I-Pad o laptop, sono realizzate con pellami certificati e sono impermeabili sia nella versione in cuoio che in quella in ecopelle.

Post scritto da: Ceraulo Luca

La passione per la bicicletta nasce lontano, nei cortili della Brianza, quando due ruote bastano per immaginare avventure incredibili. Crescendo aumenta la voglia di scoperta e così iniziano i primi viaggi e la conoscenza del mezzo a due ruote, al contempo il mondo della grafica e dell’arte diventano la mia professione.
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK